Torta Linzer

Torta Linzer è un dolce di origini austriache, la torta prende il nome dalla città di Linz. Questo dolce è il più antico conosciuto al mondo.Io ho avuto l’occasione di conoscere questo buonissimo dolce dalla mia amica Silvana, essendo anche lei una bravissima blogger, che ringrazio  per avermi fatto provare una ricetta nuova. E’ un dolce molto buono, un po’ speziato, rustico, in poche parole una bontà. Io ho diminuito un po’ le quantità per problemi di salute, se volete potete scegliere il modo che a voi soddisfa di più, dandovi due quantitativi per fare questo dolce.

cucinapergioco torta Linzer

 

Torta Linzer

 

Ingredienti:                                                                          

300 g. farina 00

300 g. farina di nocciole tostate

300 g. burro

220 g. zucchero semolato

1 cucchiaino di cannella in polvere

1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

1 uovo e un torlo

1/2 limone succo e la buccia grattugiata

Ingredienti per la copertura:

440 g. confettura di ribes( io ho usato la confettura di mirtillo nero)

1 tuorlo

2-3 cucchiai di panna fresca

40 g. di mandorle a scaglie

zucchero a velo per spolverizzare

 

Ingredienti della Torta Linzer versione un po’ light:

300 g. farina 00

200 g. farina di nocciole tostate

100 g. burro

70 g. olio di semi di mais

150 g zucchero

1 cucchiaio di cannella in polvere

1/2 cucchiaio di chiodi di garofano in polvere

1 uovo e un torlo

1/2 limone succo e la buccia grattugiata

1/2 mezzo cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione per la base:

Lasciate ammorbidire il burro,disponete a fontana la farina con lo zucchero,poi aggiungete il burro,uovo,poi tutti gli altri ingredienti . Amalgamate gli ingredienti e lavorateli brevemente,avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per un ora in frigorifero.Stendete la pasta con un mattarello ottenendo una sfoglia sottile ma non troppo. Mettete la pasta sfoglia in una tortiera rotonda a cerniera precedentemente imburrata e infarinata, alzando i bordi della frolla in modo da poter riempire la torta con gli altri ingredienti del ripieno. Tenete da parte un po’ di impasto per creare delle strisce come per la torta.

Riempite la vostra torta con la confettura di ribes o di mirtillo.

Poi formate delle striscioline con l’impasto e adagiate sopra la vostra torta.

In una ciotola sbattete l’uovo con la panna e spennellate la superficie della Torta Linzer, poi distribuite le scaglie di mandorle.

Infornate in forno (statico)  già caldo a 170°C e cuocete per circa 50 minuti.

Fatela raffreddare e cospargetela di zucchero a velo.

⇒ I miei siti Cucinapergioco.it

 

 

Tiramisù di cachi

Tiramisù di cachi (Diospyros kaki) un bellissimo frutto che colora il paesaggio autunnale,ma anche buono,si presta molto bene con la crema vellutata del tiramisù, risultando di un dolce raffinato dal sapore delicato

cucinapergioco tiramisù di cachi

 

Tiramisù di cachi

 

Ingredienti per 4 persone

250 g. mascarpone

biscotti savoiardi q.b.

100 g. zucchero

2 uova

1 bicchiere di cognac

acqua q.b.

2-3 cachi

sale

preparazione

1)Aprite i frutti a metà estraendo la polpa dei cachi aiutandovi con un cucchiaio,mettete la polpa in un contenitore e frullate con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema.

2)Montate i tuorli con lo zucchero con una frusta elettrica o a mano finché diventano chiari e spumosi,poi aggiungete il mascarpone e incorporate per bene.

3)Montate gli albumi con un pizzico di sale finché diventano bianchi e spumosi,incorporate alla crema di tuorli e mascarpone mescolando lentamente dall’alto verso il basso.

4)Mettete il cognac in un pentolino e fatelo bollire per 2-3 minuti per eliminare un po’ del suo alcool,aggiungete un po’ di acqua e tenetelo da parte.

5)Prendete una pirofila o coppette… e cominciate a comporre il vostro tiramisù di cachi,mettendo sul fondo della pirofila uno strato di crema al mascarpone,uno strato di savoiardi inzuppati con il cognac,poi uno strato di crema al mascarpone,qualche cucchiaio di purea di cachi,così via con un altro strato di crema,savoiardi e purea di cachi.

Ponete il vostro tiramisù ai cachi in frigorifero affinché tutti i sapori si amalgamino per bene.

Risotto scampi e liquirizia

Risotto scampi e liquirizia è un risotto particolare con un retrogusto dolce e speziato dato dalla liquirizia,io non conoscevo questa ricetta,ringrazio Daniele il titolare della mia pescheria di fiducia per avermi suggerito questo piatto,che consiglio di provare.

cucinapergioco risotto scampi e liquirizia

Risotto scampi e liquirizia

 

Ingredienti per 4 persone

300 g. riso carnaroli

12-14 scampi

12 cipolla

1 spicchio d’aglio

prezzemolo

radice di liquirizia q.b

bisque di scampi o fumetto di scampi

olio evo

Preparazione:

Preparate il bisque di scampi o fumetto,io l’ho preparato con il bisque perché ha un sapore più intenso di scampi.

In una pentola fate soffriggere la cipolla e l’aglio con un filo d’olio,aggiungete il riso e fatelo tostare, poi bagnate con il bisque di scampi ogni volta che occorre, a metà cottura del vostro risotto di scampi e liquirizia, aggiungete  la polpa dei scampi e il prezzemolo tritato, condite con il pepe e continuate la cottura aggiungendo il bisque  ( o fumetto di scampi) all’occorrenza fino alla cottura ultimata.

Impiattate il vostro risotto e prima di servilo spolverate con della liquirizia ( se avete la radice dovete grattugiarla) e se gradite anche un filo d’olio a crudo. Buon appetito🙂

Torta ai fiori di zucca

Torta ai fiori di zucca è molto veloce da preparare, gustosa e molto saporita, è ideale come un piatto a buffe, un aperitivo o semplicemente come antipasto

cucinapergioco torta ai fiori di zucca

Torta ai fiori di zucca

 

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

2 zucchine

150 g. burrata

50 g. parmigiano reggiano

2 uova

6 fiori di zucca

sale, pepe

olio evo

Preparazione:

1.  Lavate le zucchine, grattugiatele usando i fori larghi,strizzate un po’ le zucchine eliminando un po’ il loro sugo. In una terrina sbattete le uova, aggiungete la burrata a pezzetti, il formaggio parmigiano grattugiato,le zucchine grattugiate ,condite con il sale, pepe.

2. Pulite i fiori di zucca dal loro pistillo, lavateli e asciugateli sulla carta assorbente.

3. Foderate una tortiera con la pasta sfoglia, con la sua carta da forno, versate il composto, poi decorate la superficie della torta con i fiori di zucca, versate un filo di olio sulla vostra torta ai fiori di zucca.

4. Infornate la torta a 180°C (forno statico) per circa 20-30 minuti, i bordi della pasta sfoglia devono risultare dorati. Buon appetito🙂

 

torta ai fiori di zucca

 

 

Torta di zucca

Torta di zucca un dolce di stagione,leggero essendo privo di burro,semplice e delizioso

cucinapergioco torta di zucca

 

Torta di zucca

 

Ingredienti

400 g. zucca (cotta)

3 uova

150 g. zucchero

300 g. farina 00

200 ml olio semi

lievito per dolci

cannella q.b.

zucchero a velo per decorazione

Preparazione

Montate le uova con lo zucchero finché diventano spumose,aggiungete l’olio continuando a mescolare,la farina,il lievito,una spolverata di cannella,in fine la zucca che va passata nel passa verdure,mettete l’impasto in una tortiera rivestita con carta da forno,infornate a 180° a forno statico per 30 minuti,fate la prova stecchino,ritirate la torta di zucca dal forno,lasciate che si raffreddi e spolverate con zucchero a velo.

Cucinapergioco.it

 

Torta mele e meringa

Torta mele e meringa è complessa nella preparazione,però deliziosa al palato e adatta per un’occasione speciale

Con questa ricetta partecipo al contest “La Mia Torta di Mele: tra sapori e tradizioni

cucinapergioco torta mele e meringa

Torta mele e meringa

Ingredienti per la frolla

250 g. farina 00

100 g. zucchero

100 g. burro

1 uova grande

un pizzico di lievito per dolci (1/2 cucchiaino circa)

un pizzico di sale

Ingredienti per la crema al limone

1/2 litro latte

2 tuorli

100 g. zucchero

30 g. farina

1 buccia di limone

Ingredienti per la meringa

2 albumi (60 g.)

120 g. zucchero

un pizzico di sale

2 cucchiaini succo di limone

Ingredienti per la purea di mele

600 g. mele golden

50 g. zucchero

cannella

Preparazione pasta frolla

Lasciate ammorbidire il burro,disponete a fontana la farina con lo zucchero,poi aggiungete il burro,uovo,poi tutti gli altri ingredienti.Amalgamate gli ingredienti e lavorateli brevemente,avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero.Stendete la pasta con un mattarello ottenendo una sfoglia sottile ma non troppo. Mettete la pasta sfoglia in una tortiera rotonda a cerniera precedentemente imburrata e infarinata, alzando i bordi della frolla in modo da poter riempire la crostata con gli altri ingredienti del ripieno.

Preparazione crema

In una pentola lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete poco a poco la farina, amalgamate per bene. Versate poco per volta il latte bollente in cui avete messo la buccia di limone. Ponete sul fuoco la vostra crema e continuate a mescolare fino a quando la crema risulta bella densa. Mettete la vostra crema in una terrina e lasciatela raffreddare, mescolatela ogni tanto per evitare che si formi la pellicola sulla superficie.

Preparazione purea di mele

Sbucciate le mele,tagliatele a cubetti,mettetele in una padella con lo zucchero e una spolverata di cannella,fate cuocere finché le mele diventano  morbide,a fine cottura frullate le vostre mele con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una purea.(scolate le mele da loro sugo)

Preparazione meringa

Montate gli albumi in una ciotola, possibilmente di vetro, a neve con un pizzico di sale, quando gli albumi cominciano a diventare spumosi aggiungete lo zucchero un poco per volta,poi il succo di limone, continuando a montare, finché la meringa  sarà ben montata, spumosa, provate a inclinare la ciotola,la meringa deve restare ferma senza colare.

Quando tutti gli ingredienti si sono raffreddati,prepariamo la nostra torta di mele e meringa.

Prendete la vostra tortiera con la pasta frolla e fate un primo strato di purea di mele,poi uno strato di crema al limone,infornate a 180° a forno statico già caldo per 40-45 minuti deve risultare dorata sui bordi.

Quando è pronta ritiratela e lasciatela raffreddare per bene,poi aggiungete alla vostra torta di mele la meringa,che va sfumata usando uno sfiammatore,decoratela a vostro piacimento,io l’ho decorata con delle mele caramellate.

Con questa ricetta partecipo al contest “La Mia Torta di Mele: tra sapori e tradizioni

Ricettedalmondo.it

Fantasmini di Halloween

Fantasmini di Halloween questa è un’altra ricetta dedicata ad halloween, non sono altro che delle meringhe, molto buone, facili da preparare,i bambini si divertono a decorarli

fantasmini di halloween

 

Fantasmini di Halloween

 

Ingredienti per 20 fantasmini

2 albumi (60 g.)

120 g. zucchero

essenza di vaniglia

un cucchiaino di succo di limone

un pizzico di sale

Per la decorazione dei fantasmini

palline argentate  dolci

Preparazione:

Montate gli albumi in una ciotola, possibilmente di vetro, a neve con un pizzico di sale, quando gli albumi cominciano a diventare spumosi aggiungete lo zucchero un poco per volta,poi il succo di limone e l’essenza di vaniglia, continuando a montare, finché la meringa  sarà ben montata, spumosa, provate a inclinare la ciotola deve restare ferma senza colare.

Mettete la meringa in un saccapoche  senza becco, e fatte dei piccoli mucchietti come fosse un pupazzo di neve, sistemateli  sulla teglia da forno, foderata da carta da forno (lasciate un po’ di distanza fra di loro).

Prima di infornare i fantasmini di halloween fate la decorazione  con le palline, (vedi la foto). Infornate a 100°C in forno (statico) già riscaldato, per 40 minuti. Lasciate che il forno si raffreddi prima di estrarre i vostri fantasmini dal forno.