Torta mele e meringa

Torta mele e meringa è complessa nella preparazione,però deliziosa al palato e adatta per un’occasione speciale

Con questa ricetta partecipo al contest “La Mia Torta di Mele: tra sapori e tradizioni

cucinapergioco torta mele e meringa

Torta mele e meringa

Ingredienti per la frolla

250 g. farina 00

100 g. zucchero

100 g. burro

1 uova grande

un pizzico di lievito per dolci (1/2 cucchiaino circa)

un pizzico di sale

Ingredienti per la crema al limone

1/2 litro latte

2 tuorli

100 g. zucchero

30 g. farina

1 buccia di limone

Ingredienti per la meringa

2 albumi (60 g.)

120 g. zucchero

un pizzico di sale

2 cucchiaini succo di limone

Ingredienti per la purea di mele

600 g. mele golden

50 g. zucchero

cannella

Preparazione pasta frolla

Lasciate ammorbidire il burro,disponete a fontana la farina con lo zucchero,poi aggiungete il burro,uovo,poi tutti gli altri ingredienti.Amalgamate gli ingredienti e lavorateli brevemente,avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero.Stendete la pasta con un mattarello ottenendo una sfoglia sottile ma non troppo. Mettete la pasta sfoglia in una tortiera rotonda a cerniera precedentemente imburrata e infarinata, alzando i bordi della frolla in modo da poter riempire la crostata con gli altri ingredienti del ripieno.

Preparazione crema

In una pentola lavorate i tuorli con lo zucchero, aggiungete poco a poco la farina, amalgamate per bene. Versate poco per volta il latte bollente in cui avete messo la buccia di limone. Ponete sul fuoco la vostra crema e continuate a mescolare fino a quando la crema risulta bella densa. Mettete la vostra crema in una terrina e lasciatela raffreddare, mescolatela ogni tanto per evitare che si formi la pellicola sulla superficie.

Preparazione purea di mele

Sbucciate le mele,tagliatele a cubetti,mettetele in una padella con lo zucchero e una spolverata di cannella,fate cuocere finché le mele diventano  morbide,a fine cottura frullate le vostre mele con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una purea.(scolate le mele da loro sugo)

Preparazione meringa

Montate gli albumi in una ciotola, possibilmente di vetro, a neve con un pizzico di sale, quando gli albumi cominciano a diventare spumosi aggiungete lo zucchero un poco per volta,poi il succo di limone, continuando a montare, finché la meringa  sarà ben montata, spumosa, provate a inclinare la ciotola,la meringa deve restare ferma senza colare.

Quando tutti gli ingredienti si sono raffreddati,prepariamo la nostra torta di mele e meringa.

Prendete la vostra tortiera con la pasta frolla e fate un primo strato di purea di mele,poi uno strato di crema al limone,infornate a 180° a forno statico già caldo per 40-45 minuti deve risultare dorata sui bordi.

Quando è pronta ritiratela e lasciatela raffreddare per bene,poi aggiungete alla vostra torta di mele la meringa,che va sfumata usando uno sfiammatore,decoratela a vostro piacimento,io l’ho decorata con delle mele caramellate.

Con questa ricetta partecipo al contest “La Mia Torta di Mele: tra sapori e tradizioni

Ricettedalmondo.it

Annunci

Dolcetti al limone

Oggi vi propongo questi squisiti dolcetti al limone, hanno una crema particolarmente aggrumata, un soffice pan di spagna, leggeri essendo privi del burro,in poche parole  un fine pasto raffinato e delizioso .

cucinapergioco dolcetti al limone

 

Dolcetti al limone

 

Ingredienti per la pan di spagna :

4 uova

150 g. zucchero

4 cucchiai d’acqua

150 g. farina

1 cucchiaino di lievito per dolci

Ingredienti per la crema al limone :

3 tuorli

140 g. zucchero

30 g. farina

1/2 litro di latte

buccia di un limone biologico

1/2 fiala aroma di limone

1/2 succo di limone

100 ml. panna fresca

2 cucchiai di zucchero a velo

6 g. colla di pesce

Preparazione pan di spagna:

Lavorate i tuorli con 4 cucchiai d’acqua calda e lo zucchero finchè diventano bianchi e spumosi , a parte montate gli albumi a neve, poi incorporate delicatamente gli albumi alle uova in fine aggiungete la farina e il lievito. Lavorate finchè ottenete un composto omogeneo e spumoso. Stendete un foglio di carta da forno sulla placa da forno e metteteci l’impasto livellandolo per bene. Infornate in forno preriscaldato a 180 °C  per circa 7 – 10 minuti.  Sfornate e lasciate la vostra pan di spagna si raffreddi.

Preparazione crema al limone:

In una casseruola lavorate i tuorli  con lo zucchero, aggiungete a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare, versate poco per volta il latte precedentemente bollito con la buccia di limone.Ponete sul fuoco,continuate a mescolare  finchè non diventa una crema densa.Versate la vostra crema in una terina,aggiungete l’aroma di limone e lasciatela raffreddare,ogni tanto giratela per impedire che si formi la pellicola in superficie.

Nel frattempo mettete la colla di pesce ammorbidirsi in acqua fredda,poi strizzatela e mettetela a sciogliere in un pentolino con il succo di limone a fiamma bassa.Montate anche la panna con i due cucchiai di zucchero a velo.Quando tutti gli ingredienti si sono raffreddati cominciate ad amalgamare alla crema di limone la colla di pesce con il succo di limone e la panna montata un po’ per volta mescolando dall’alto verso il basso.Stendete la crema sul pan di spagna,poi mettetela in frigo per un paio d’ore finche’ la crema si rapprenda,trascorse due ore tagliate il vostro dolce a metà e sovrapponete i due strati.Per la decorazione dei dolcetti al limone potete fare con un po’ di fantasia,ottimi con la panna montata,meringa o semplicemente come ho fatto io,con caramello e buccia di limone.

Ghiaccioli alla pesca

Per le giornate caldissime ho pensato a qualcosa di rinfrescante,ho preparato dei ghiaccioli alla pesca,genuini,graditi da tutti

cucinapergioco ghiaccioli alla pesca

 

Ghiaccioli alla pesca

 

Ingredienti

6 pesche  mature

250 ml acqua

2 cucchiai succo di limone

2 cucchiai zucchero

Preparazione

Fate bollire l’acqua,aggiungete il succo di limone e lo zucchero.Lavate e togliete il nocciolo delle pesche,estraete il succo con una centrifuga,aggiungete lo sciroppo di zucchero e limone,versate nei appositi contenitori da ghiacciolo,mettete nel freezer per almeno sei ore.Potete usare lo stesso procedimento per qualsiasi altro tipo di frutta.

Dessert al limone

Prepariamo un dessert al limone velocissimo,cremoso superlativo,veramente da provare

cucinapergioco dessert al limone

Dessert al limone

 

Ingredienti

750 g. yogurt bianco dolce

500 g. panna fresca liquida

5 g. colla di pesce

1 limone

6 cucchiai di zucchero

Preparazione

Spremete il limone e mettete il succo in un pentolino con tre cucchiai di zucchero,fatelo sciogliere a fiamma bassa,aggiungete la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda,lasciate raffreddare.Mettete lo yogurt in una ciotola,aggiungete lo sciroppo di limone amalgamate per bene e ponete in frigorifero,montate la panna con il restante zucchero,prendete lo yogurt con la gelatina e amalgamatelo con la panna mescolando dall’alto verso il basso delicatamente,mettete il vostro Dessert al limone nelle coppette,decorate con delle striscioline di buccia di limone,ponete in frigorifero per almeno due ore prima di servirlo.

 

Crostata con confettura di albicocche

Vedendo che siamo nella stagione delle albicocche,ho pensato di proporvi la crostata con confettura di albicocche.Cosa può essere più buono che mangiare una fetta di crostata fatta con le vostre mani?

cucinapergioco crostata con confettura di albicocche

 

Crostata con confettura di albicocche

 

Ingredienti per 10-12 persone

Base di pasta frolla:

500 g. farina 00

150 g. zucchero

170 g. burro,oppure olio(girasole)

2 uova grandi

1 bustina di lievito per dolci

2 bustine di vanillina

1 bicchierino di liquore dolce,oppure rum o grappa

un pizzico di sale

1 limone non trattato(scorza grattugiata più succo

Per la confettura di albicocche

800 g. albicocche

600 g. zucchero

Preparazione confettura di albicocche

Lavate le albicocche,togliete il seme,fate piccoli pezzi,mettete in una pentola con lo zucchero(se le albicocche non sono mature aumentate il dosaggio dello zucchero) e fate cuocere per 30-40 minuti finchè si addensa un po’.

Preparazione:

Lasciate ammorbidire il burro,disponete a fontana la farina con lo zucchero,poi aggiungete il burro(Olio) uova, scorza grattugiata e succo di limone,poi tutti gli altri ingredienti.Amalgamate gli ingredienti e lavorateli brevemente,avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti in frigorifero.Stendete la pasta con un mattarello e adagiatela su una tortiera,coprite con abbondante confettura di albicocche,ora con un po’ di pasta frolla fate delle striscioline  e adagiatele sopra la confettura,infornate per circa 30 minuti a 180°.Lasciate raffreddare la crostata per circa due ore finchè la confettura si rassoda,spolverate con zucchero a velo

cucina per gioco crostata di albicocche

Crostata scomposta con crema al limone e meringa

cucina per gioco contest
Vince il contest “Cucina la mia ricetta a modo tuo”… Gabriela!!! CONGRATULAZIONI!!!! Ha seguito tutte le regole che avevamo prefissato, è stata precisa nella descrizione e ci è piaciuta molto la sua scomposizione, una ricetta diversa dal solito. Ottima fantasia, complimenti! Qui trovate la sua ricetta: http://www.cuccinapergioco.it/2014/03/crostata-scomposta-con-crema-al-limone.html il banner è stato inserito sui nostri Blog, e io e Simona abbiamo deciso di festeggiarti mettendoti IN ALTO sabato e domenica sulle nostre fan page e sul mio gruppo. CONGRATULAZIONI A TUTTI PER AVER PARTECIPATO E PER LE VOSTRE CREAZIONI. GRAZIE DI CUORE PER ESSERVI MESSE IN GIOCO! Presto verrà pubblicata la prossima ricetta. Sperando vi siate divertiti tutti, vi aspettiamo prestissimo per un’altra avventura insieme! Fede e Simo.

E un dessert squisito e raffinato con un fondo frolla sbriciolata e una delicata crema al limone coperta da una soffice meringa,una vera squisitezza per i palati,ne vale la pena di provare

 cucina per gioco crostata scomposta con crema al limone e meringa

Crostata scomposta con crema al limone e meringa



Per la base della crostata


250 g farina

 

85 g di burro

 

1 uovo

 

20 g cacao

 

30 g zucchero

 

un pizzico di sale

 

Per la crema al limone


La buccia e il succo di 4 limoni (se non vi piace sentire i pezzetti della buccia,potete passare la crema prima di usarla per la torta)

 

90 g di maizena

 

600 ml di acqua

 

4 tuorli d’uovo

 

175 g zucchero

 

Per la meringa


5 albumi d’uovo

 

250 g zucchero

 

Preparazione


Per la frolla mettete in una ciotola la farina,il burro,l’uovo e tutti gli altri ingredienti e impastate con le mani finchè assomiglia a del pane sbriciolato,su una placca da forno ricoperta da carta da forno metteteci le briciole di pasta frolla,infornate a 180° per 10-15 minuti,toglitela dal forno e lasciatela raffreddare.

 

Prepariamo la crema ,mescoliamo il succo di 4 limoni con la maizena.Mettiamo sul fuoco un pentolino e portiamo l’acqua ad ebollizione,aggiungiamo il mix di limone più maizena e mescoliamo fino a che non diventa bello denso,di una buona consistenza.Rimuoviamo dal fuoco e lasciamo raffreddare un poco,appena è abbastanza fredda ma non troppo aggiungiamo l’uovo precedentemente mescolato con lo zucchero,e mescoliamo bene,rimettiamo sul fuoco e mescoliamo per qualche minuto.

 

Prepariamo la meringa montando i bianchi d’uovo con la frusta elettrica o planetaria e iniziamo ad aggiungere lo zucchero un cucchiaio alla volta.

 

Prepariamo la composizione della crostata mettendo delle briciole di pasta frolla poi coprite con la crema al limone e in fine con la meringa,se desiderate fare il composto nelle coppe o in un calice da gelato.

cucina contest

Calamari alla piastra

Calamari alla piastra,se preparano in un attimo, sono veramente buoni,un alternativa ai soliti calamari fritti,più digeribili,dietetici,uno dei miei piatti preferiti

cucinapergioco calamari alla griglia

 

Calamari alla piastra

 

Ingredienti per 4 persone

8-12 calamari freschi

1 spicchio d’aglio

prezzemolo

limone

olio extravergine d’oliva

Preparazione

Pulite i calamari,se non ne siete capaci,come me,fateli pulire dal vostro venditore di fiducia,lavateli asciugateli un po’ con la carta assorbente.Scaldate per bene la piastra,adagiate i calamari,fateli cuocere amedue i lati per pochi minuti,metteteli su un piatto da portata,insaporite con l’aglio schiacciato,prezzemolo tritato,olio,se gradite qualche goccia di succo di limone.